Confronta gli annunci

Guida detrazioni fiscali

Guida detrazioni fiscali

Per avere la detrazione è indispensabile realizzare una ristrutturazione edilizia, sia su singole unità immobiliari residenziali sia su parti comuni di edifici, sempre residenziali.
Occorre, inoltre, che le spese per questi interventi di recupero edilizio siano sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2013.

Attenzione
Per ottenere il bonus è necessario che la data dell’inizio dei lavori di ristrutturazione preceda quella in cui si acquistano i beni.
Non è fondamentale, invece, che le spese di ristrutturazione siano sostenute prima di quelle per l’arredo dell’immobile.
La data di avvio dei lavori può essere dimostrata da eventuali abilitazioni amministrative, dalla comunicazione preventiva all’Asl, quando la stessa è obbligatoria. Per gli interventi che non necessitano di comunicazioni o titoli abilitativi, è sufficiente una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.

 

leggi al guida completa da qui  clicca guida detrazioni fiscali

(Visited 4 times, 1 visits today)
img

Gianni Paparella

Post correlati

Appartamento in Stabile d’Epoca

Quando un appartamento lo si può considerare d’epoca  Tra gli appartamenti di pregio più...

Continua a leggere
Gianluca Cassigoli
di Gianluca Cassigoli

CEDOLARE SECCA

AFFITTO APPARTAMENTI MILANO - CEDOLARE SECCA È entrato in vigore, per gli appartamenti in...

Continua a leggere
Valentina Pirina
di Valentina Pirina

Attico a Milano

Attico a Milano ATTICO: Cos’è o cosa significa? Per attico si intende un appartamento sito...

Continua a leggere
Valentina Pirina
di Valentina Pirina

Partecipa alla discussione