Confronta gli annunci

In quanto tempo affittare un appartamento a Milano

Proprietari: come e in quanto tempo affittare un appartamento a Milano.

Affittare un appartamento a Milano è diventato davvero difficile.

SI PROPRIO COSÌ, IN QUANTO ANCHE SE DI OFFERTE VE NE SONO A CENTINAIA, PER LO PIÙ SONO DI APPARTAMENTI FATISCENTI CON L’UNICO OBIETTIVO DEI PROPRIETARI QUELLO DI AFFITTARE PER REALIZZARE MOLTO, SPENDENDO IL MENO POSSIBILE.

Per fortuna le cose stanno cambiando, non solo le ultime normative in fatto di certificazione energetica per gli immobili in affitto, ma anche perchè i proprietari più sensibili, si sono resi conto che proporre il proprio immobile in affitto, con certificazioni impianti ed energetiche a posto, con un arredo anche minimo ma di gusto, a lungo andare paga.

E’ sempre più facile trovare un inquilino che cambia casa optando per un’altra che rispetto alla prima è più accolgiente, arredata con gusto, ristrutturata e alle volte anche più economica.

Per non parlare delle società di relocation che ricercano per i loro clienti delle soluzioni di pregio non solo per fare bella figura, ma anche per non perdere ore ed ore per visionare immobili improponibili.

La ricetta per i proprietari per assicurarsi un contratto lungo con persona fisica o società, dovrebbe seguire i seguenti canoni: ristrutturare l’immobile nelle componenti principali quali bagni, impianti, infissi e pavimenti; arredare l’immobile con un arredo moderno, non utilizzando mobili riciclati e non adatti ai nostri tempi; flessibilità per andare incontro alle necessità di una clientela sempre più esigente; Valutare attentamente il canone di locazione, tenendo conto dell’incidenza delle spese condominiali.

Quello che spesso noi di Immobili di Prestigio riscontriamo è che i proprietari perdono migliaia di euro, mantenendo il loro immobile sfitto, per il semplice e unico motivo di non accettare una proposta di affitto leggermente inferiore alla loro richiesta.

Il proprietario dovrebbe considerare le entrate, sulla base dell’intero contratto e non solo su un breve periodo. E’ sempre opportuno ricordare che i tempi di locazione degli immobili in Milano dipendono dalla zona, dal piano ed esposizione o affacci, dallo stabile se d’epoca o meno, dalla presenza di un posto auto, dalla presenza del custode e dalle spese condominiali oltre che dallo stato dell’appartamento con arredi inclusi.

In conclusione affittare il proprio immobile in Milano potrebbe richiedere un tempo breve se il proprietario si attiene ai suggerimenti elencati in questo articolo, ma potrebbe anche richiedere un tempo lungo, con la conseguenza di perdita economica, se non vengo considerate le esigenze richieste dall’attuale mercato degli affitti. Per valutare attentamente il vostro immobile di proprietà prima di inziare a proporlo alla clientela, potete richiederci una valutazione gratuita e senza impegno per stimare le possibilità di locazione nei tempi e nei modi.

(Visited 5 times, 1 visits today)
img

Valentina Pirina

Post correlati

Appartamento in Stabile d’Epoca

Quando un appartamento lo si può considerare d’epoca  Tra gli appartamenti di pregio più...

Continua a leggere
Gianluca Cassigoli
di Gianluca Cassigoli

CEDOLARE SECCA

AFFITTO APPARTAMENTI MILANO - CEDOLARE SECCA È entrato in vigore, per gli appartamenti in...

Continua a leggere
Valentina Pirina
di Valentina Pirina

Attico a Milano

Attico a Milano ATTICO: Cos’è o cosa significa? Per attico si intende un appartamento sito...

Continua a leggere
Valentina Pirina
di Valentina Pirina

Partecipa alla discussione