Confronta gli annunci

Investimenti Azionario Immobiliare

Investimenti Azionario e/o Immobiliare.

Cosa è meglio fare?

Nel mondo molte persone hanno costruito la loro ricchezza speculando sugli immobili e molte altre sono diventate ricche speculando su azioni, derivati e valute. Molti altri hanno il loro patrimonio finanziario prevalentemente investito in azioni che posseggono per un lungo tempo.
La risposta ovviamente non può essere univoca perché entrambi gli investimenti presentano aspetti positivi ed aspetti negativi.

INVESTIMENTO IN IMMOBILI

PRO. Effetto Leva: Quando acquistiamo un immobile di una certa cifra anticipando un terzo del suo valore e prendendo i restanti soldi a mutuo non facciamo altro che investire con una leva 3 a 1.
Comprare un immobile con un mutuo è la cosa più naturale e semplice del mondo ma, nella sostanza delle cose, spesso non ce ne rendiamo conto, facciamo la stessa cosa quando operiamo nei derivati. In sostanza con un euro di investimento ne controlliamo 3. Qualora ci fosse un aumento del valore dell’immobile del 3% in effetti per noi tale aumento, rispetto al nostro capitale iniziale investito è del 9% (fatto salvi gli interessi del mutuo). Sostanzialmente, un investimento che ci avrebbe reso il 3%, poco più di un conto di liquidità, di fatto diventa un rendimento estremamente competitivo comparandolo anche con i più aggressivi rendimenti degli investimenti.
Un aspetto da non sottovalutare è poi quello di considerare gli immobili esenti da perdita di valore.
Dopo i recenti fatti americani e non la realtà ci dice che non è cosi. La situazione politica ed economica di un paese in cui è ubicato il nostro immobile hanno un effetto positivo o negativo sul prezzo dello stesso in ragione anche a problematiche internazionali (globalizzazione).
Che gli immobili non perdono di valore è diventato il più classico dei luoghi comuni privo di ogni sostanziale garanzia.
A prescindere da tali considerazioni bisogna anche dire che, come forma globale di investimento, gli immobili mediamente tendono a far salire il loro valore nel medio e lungo termine.Se controlliamo infatti i prezzi degli immobili di 20 e più anni fa possiamo tranquillamente vedere che il trend è senza dubbio in crescita perché, essendo un asset reale, cresce di valore per via del tendenziale deprezzamento della valuta.
CONTRO. In contrapposizione ai pro vediamo quali sono principalmente i contro.
Facendo un investimento immobiliare generalmente si pensa di affittarlo ad inquilini che lo trattino adeguatamente bene e che siano affidabili nei pagamenti: e questo non è del tutto facile.Oltre a ciò il mercato in Italia degli affitti è particolarmente ristretto e difficile, rispetto agli altri paesi, con una legislazione che tutela scarsamente i proprietari. Le tasse in Italia sono molto onerose per chi possiede proprietà che non siano la prima casa. Generalmente non è semplice comperare o vendere immobili perché, spesso, il fatto richiede tempi lunghi e costi di intermediazione, notarili o fiscali estremamente onerosi.Possiamo tranquillamente dire che gestire un immobile non è facile e semplice come normalmente si crede (problemi condominiali) e richiede non solo tempo ma anche una determinata competenza.
INVESTIMENTO IN AZIONI, DERIVATI, VALUTE
PRO. Comprare o vendere azioni normalmente è una operazione che richiede pochi secondi. I costi di tali operazioni sono estremamente contenuti. Il capitale che vogliamo investire lo decidiamo noi essendo i tagli minimi molto bassi e questo ci consente di diversificare le nostre operazioni con evidente possibilità di ridurre il rischio di errore nelle scelte. Le tasse previste sui guadagni sono anch’esse contenute rispetto agli immobili. Oggi, con la tecnologia esistente, vedi internet, vedi broker online, ecc, è possibile investire da casa, in tutto il mercato azionario mondiale in tempi decisamente brevi.
Qualora si avesse avviso di una favorevole situazione in qualsiasi paese del mondo possiamo sfruttare con rapidità tale fatto. Non ultimo è il fatto che le azioni pagano dei dividenti.
CONTRO. E’ evidente che alcuni di questi vantaggi portano con loro dei relativi svantaggi. L’alta liquidità rende l’investimento azionario piu volatile di quello immobiliare: è evidente che se possiamo guadagnare il 2% in un giorno, con la stessa velocità possiamo perdere lo stesso 2%.
Nell’investimento azionario dobbiamo valutare la nostra disponibilità al rischio. L’investimento nel mercato delle valute può essere associato a quello azionario con la possibilità ulteriore di intervenire con piccoli capitali amplificabili dall’effetto “LEVA”.

LA STRATEGIA MIGLIORE

Entrambi gli investimenti presentano vantaggi e svantaggi, ma in questo momento marzo 2016 è quanto mai opportuno investire sul mattone.
Investimento immobiliare: lento, sicuro e..tangibile
Investimento azionario: rapido, veloce e aggressivo ma, volendo anche lento e sicuro. Ottimo per sfruttare le situazioni favorevoli che presentano i vari paesi.
Avendone la possibilità sarebbe preferibile investire in tutte due le modalità: è meglio diversificare.

fonte: www.global-forex.net CMS ® Open Source

(Visited 3 times, 1 visits today)
img

Gianni Paparella

Post correlati

Appartamento in Stabile d’Epoca

Quando un appartamento lo si può considerare d’epoca  Tra gli appartamenti di pregio più...

Continua a leggere
Gianluca Cassigoli
di Gianluca Cassigoli

CEDOLARE SECCA

AFFITTO APPARTAMENTI MILANO - CEDOLARE SECCA È entrato in vigore, per gli appartamenti in...

Continua a leggere
Valentina Pirina
di Valentina Pirina

Attico a Milano

Attico a Milano ATTICO: Cos’è o cosa significa? Per attico si intende un appartamento sito...

Continua a leggere
Valentina Pirina
di Valentina Pirina

Partecipa alla discussione